Non c’è grappa che tenga

Probabilmente molti di voi non sanno che il consumo di grappa è in picchiata. L’alcolico che sessant’anni fa era il carburante del duro lavoro all’aperto, ora è il diletto di pochi appssionati e di qualche boscaiolo trentino.

Molti i tentativi di rilancio, dalle grappe morbide di Berta, ad improbabili cocktails a base del dstillato montano: tant’è che il consumo non aumenta, soprattutto nei giovani.

Un brand però è riuscito ad emergere, grazie a prodotti “a base” di grappa. Di questo brand, la Nonino, vorrei mostrarvi (se già non l’avete visto), una bellissima operazione di co-marketing (cioé 2 aziende che affrontano il mercato insieme) che molto può insegnare a chi, come spesso accade, si trova in un mercato in calo e non ha idee per ravvivarlo.

Scusate la qualità della foto… ma tant’è, è il concetto che conta: 2 marchi che si uniscono per proporre in Autogrill degli ottimi cioccolatini con ripieno di grappa.

Due marchi con un’ottima immagine che in questo modo rafforzano la propria presenza in un canale di vendita comunque presidiato da entrambi. Secondo me una gran bella operazione. Che dite?

Meditate gente, meditate: di occasioni così se ne possono CREARE!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...